Cronaca

Terra dei fuochi, prelevava pneumatici per poi abbandonarli nelle campagne

GIUGLIANO IN CAMPANIA. Un’organizzazione che si occupava di recupero e smaltimento illegale di pneumatici. Un furgone faceva il giro delle autorimesse, prelevando i copertoni che venivano poi stoccati in un deposito nelle campagne di Giugliano. Di qui venivano fatti sparire notte tempo, abbandonati ed incendiati nelle campagne. La notizia è riportata da Il Mattino.

Recupero e smaltimento illegale di pneumatici

L’attività è stata scoperta dagli agenti della Polizia Municipale di Giugliano, coordinati dal Vicecomandante Petraio. Gli agenti della task force ambientale sono arrivati al deposito seguendo, appunto, il furgone che raccoglieva i pneumatici.

L’autista del mezzo, non accortosi di essere pedinato dagli agenti in borghese, li ha condotti fino alla base dell’organizzazione.

L’indagine si è anche avvalsa del complesso sistema di videosorveglianza e telecamere di cui il Comune è dotato.
Sequestrati automezzi, un ingente quantitativo di pneumatici ed il deposito. Denunciati i responsabili. Sono ancora in corso alcuni accertamenti per risalire alla diffusa rete di “conferitori”, sui quali si concentrano ora le attenzioni.

Articoli correlati

Back to top button