Cronaca

Terremoto di 7.3 tra Iraq e Iran: più di 200 morti e quasi 2000 feriti

NAPOLI. Alle 21.18 (ora locale, le 19.18 in Italia) una forte scossa di terremoto ha colpito il confine tra Iraq e Iran. Secondo i calcoli dell’USGS,  l’agenzia del governo degli Stati Uniti che si occupa di geologia, la scossa è di magnitudo 7.3.

 

terremoto
Foto da USGS

 

Il bilancio

 

Come riporta Ansa.it, per ora si contano 214 morti e 1686 feriti. Il bilancio è parziale: nella sola provincia di Kermanshah le vittime sono 207, nel Kurdistan iracheno 7. Ma le zone colpite sono numerose. La scossa è stata avvertita anche in Israele e a Dubai.

 

 

Arrivano già i primi messaggi di cordoglio da tutto il mondo. Già a lavoro alcune organizzazioni umanitarie, tra cui Emergency che twitta: «Pronti ad aiutare dove serve».

 

 

Nella provincia di Kermanshah, in Iran, sono stati indetti tre giorni di lutto. Scuole e università resteranno chiuse: a lavoro tutti i dipendenti governativi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button