Politica

“Terroristi sui barconi in mezzo ai migranti”, l’allarme Onu

Terroristi confusi tra i migranti che sbarcano in Europa. È questo il senso dell’allarme lanciato da David Beasley, direttore esecutivo del Programma alimentare mondiale dell’Onu, nel corso di un’intervista rilasciata al Guardian.

Terroristi sui barconi, l’allarme Onu

“State per affrontare qualcosa di simile a quanto accaduto anni fa, con la differenza che ci saranno più estremisti infiltrati tra i migranti“, ha detto Beasley, che è stato anche governatore repubblicano della South Carolina, parlando a Bruxelles col quotidiano britannico in occasione di una vertice sulla Siria. Lo scopo, spiega, è “provocare il caos” in Europa.

“Se pensavate che il problema venisse da una nazione di 20 milioni di persone come la Siria – ha aggiunto Beasley -, con l’immigrazione dovuta alla destabilizzazione e alla guerra, aspettate che sia ulteriormente destabilizzato il Sahel, con i suoi 500 milioni di persone”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button