Economia

Batosta Tim, il Tar conferma la multa da 74 milioni del golden power

Tim, confermata la multa per golden power

Arriva dal Tar del Lazio la conferma della sospensione della sanzione a Tim da 74 milioni inflitta nell’ambito della disciplina del golden power per la mancata comunicazione dell’assunzione del controllo da parte di Vivendi. Il Tribunale amministrativo ha accordato la sospensione perché l’azienda ha offerto una cauzione di importo pari alla sanzione irrogata. L’udienza di merito è stata fissata per l’otto maggio 2019. Lo riporta l’Adnkronos.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button