Cronaca

Tragedia a Torre Annunziata, cadavere in mare ma era svenuto: uomo salvato dalla Guardia Costiera

Attimi di paura nelle acque antistanti il porto oplontino

Tragedia sventata a Torre Annunziata, cadavere in mare ma era solo una persona svenuta: l’allarme lanciato questo pomeriggio, giovedì 7 luglio 2022, ha fatto sì che l’uomo è stato salvato in extremis dalla Guardia Costiera.

Torre Annunziata, cadavere in mare ma era svenuto: salvato

C’è un cadavere in mare“, questo l’allarme lanciato nel pomeriggio da alcuni diportisti di stanza appena fuori il porto. La Guardia Costiera non ha perso tempo ed è arrivata in breve tempo sul luogo trovando un uomo svenuto.

Il ritrovamento e il salvataggio

La persona era priva di sensi e non rispondeva ad alcuna sollecitazione verbale e fisica, dopo averla recuperata, si sono diretti a terra dove era presente l’ambulanza del 118 che dopo essersi accertati del battito cardiaco dell’uomo, hanno disposto il trasporto all’ospedale Cardarelli di Napoli dove è stato ricoverato per accertamenti. Non sono note ancora le condizioni del giovane ma non è in pericolo di vita.

Alla fine, per fortuna, solo tanta paura.  Scongiurata un’altra tragedia nel mare oplontino.

Articoli correlati

Back to top button