Cronaca

Torre Annunziata, calci e pugni al medico dell’Asl: denunciato un 50enne

Un medico dell’Asl di Torre Annunziata è stato preso a calci e pugni da un 50enne: ha riportato la rottura del naso. L’aggressore è stato denunciato.

Medico picchiato a suon di calci e pugni: per lui rottura del naso

Attimi di forte tensione presso gli uffici dell’Asl di Torre Annunziata, dove un medico è stato picchiato a suon di calci e pugni da un 50enne, riportando la rottura del setto nasale.

Il tutto è accaduto questa mattina intorno alle ore 9, quando l’aggressore è giunto presso la struttura di via Fusco per chiedere un certificato di esenzione del ticket.

Tuttavia, la vittima, V.G., ha avvertito l’uomo che l’ufficio preposto fosse chiuso e che sarebbe dovuto tornare il giorno dopo. La cosa però non sarebbe andata tanto a genio al paziente, il quale ha prima sferrato un pugno al medico e poi ha continuato a picchiarlo sferrandogli dei calci alle costole.

Immediatamente soccorso, il medico è stato trasporto all‘ospedale di Boscotrecase dove gli è stata riscontrata la frattura del setto nasale e diverse contusioni in varie parti del corpo. L’aggressore è stato invece denunciato.

Articoli correlati

Back to top button