Cronaca
Trending

Addio alla piccola Vittoria, oggi i funerali della bimba morta annegata a Torre Annunziata

Bambina morta annegata a Torre Annunziata, oggi 15 giugno i funerali in fora privata di Vittoria Scarpa. intanto, proseguono le indagini per fare luce sulla vicenda

Si terranno oggi, mercoledì 15 giugno, in forma strettamente privata, i funerali di Vittoria Scarpa, la bimba di soli 5 anni morta annegata lo scorso sabato a Torre Annunziata. A renderlo noto è Il Fatto Vesuviano.  Negli ultimi giorni sono decine i messaggi di cordoglio sui social e non solo. L’intera comunità è ancora sotto shock per la tragedia.

Torre Annunziata: oggi i funerali di Vittoria, la bambina morta annegata

Intanto, proseguono le indagini per fare luce sulla vicenda. La piccola era in uno stabilimento balneare assieme alla madre ed alla sorellina neonata, quando si sarebbe allontanata non vista. Notata la scomparsa, sono iniziate le ricerche ma solo dopo due ore la piccola è stata ritrovata ad 80 metri dalla riva, in condizioni disperate: è poi morta in ospedale al San Leonardo di Castellammare di Stabia. La madre, come atto dovuto, è indagata per abbandono di minore.

Che cos’è successo

La tragedia è avvenuta sabato 11 giugno: la madre, mentre allattava la figlia neonata, nota improvvisamente che Vittoria Scarpa, 5 anni appena, non è più dove stava giocando. Sono le 14 circa. Partono le ricerche, anche sui social: ma della bambina non c’è traccia.

Anche i bagnini partecipano alle ricerche, dopo aver sentito le urla della madre che cercava Vittoria in tutta la spiaggia. Ma la bambina sembra scomparsa nel nulla: viene avvisato anche il padre, autista di pullman, che accorre sul luogo della scomparsa, ma che arriverà quando i carabinieri potranno solo dargli il peggior esito possibile per le ricerche.

Il ritrovamento di Vittoria in mare e la morte il ospedale

Dopo due ore, la Guardia Costiera avvista ad 80 metri dalla riva la piccola, in prossimità di una boa. Le sue condizioni sono gravissime, Vittoria viene portata all’ospedale San Leonardo di Castellammare di Stabia, ma per lei non c’è nulla da fare: morirà poco dopo l’arrivo nel nosocomio stabiese. Troppo gravi le condizioni con cui è arrivata in ospedale: viene supposta la morte per annegamento. Non si esclude l’ipotesi di un malore improvviso. Ma solo l’autopsia chiarirà le cause del decesso della piccola.

 

Articoli correlati

Back to top button