Cronaca

Torre Annunziata, carabinieri sequestrano 15 biciclette con la pedalata assistita

Torre Annunziata, maxi sequestro di biciclette a pedalata assistita. Le sanzioni riguardano la circolazione senza l’uso del casco

Maxi sequestro di biciclette pedalata assistita Torre Annunziata dove sono state elevate 51 sanzioni per una somma pari a 53mila euro. Servizio congiunto a Torre Annunziata e Torre del greco per le locali compagnie Carabinieri. Nella lente dei controlli le biciclette a pedalata assistita. Mezzi che, se usati irresponsabilmente o addirittura modificati, possono essere molto pericolosi sia per chi li guida che per i passanti.

Torre Annunziata, maxi sequestro di biciclette pedalata assistita

I militari dell’Arma, grazie al personale dell’ufficio della motorizzazione civile, hanno controllato diversi velocipedi che sono stati “testati” su un banco a rulli per la misurazione della velocità. Quindici i centauri sorpresi alla guida di bici che in realtà – data la loro velocità massima raggiunta – sono considerate degli scooter a tutti gli effetti.

Le sanzioni riguardano la circolazione senza l’uso del casco, senza la targa, senza il certificato di circolazione ne tantomeno la copertura assicurativa. Sette di questi risultavano, inoltre, privi della prevista patente di guida. I 15 mezzi sono stati sequestrati e in totale sono state 51 le sanzioni contestate per una somma pari a 53mila euro. I controlli continueranno anche nei prossimi giorni.

Articoli correlati

Back to top button