Cronaca

Torre del Greco provoca incidente stradale: clandestino espulso

TORRE DEL GRECO. Immigrato clandestino sorpreso drogato al volante provoca un incidente stradale con 4 feriti: espulso dal territorio nazionale.

Si è chiusa con un processo per direttissima e l’espulsione dal territorio nazionale la trasferta italiana di un giovanissimo ucraino, beccato a Torre del Greco senza permesso di soggiorno mentre guidava sotto l’effetto di cocaina. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Incidente a Torre del Greco, espulso

L’uomo è stato fermato ieri sera dai vigili urbani perché coinvolto in un incidente stradale in via Nazionale, lunga arteria a scorrimento veloce che conduce a Torre Annunziata. Con la sua vettura aveva tamponato un’altra auto e prodotto una carambola: quattro i feriti, per fortuna tutti lievi. Sul posto sono intervenuti gli agenti della polizia municipale, guidati dal comandante Salvatore Visone e dal tenente Gerardo Visciano: sottoposto all’alcoltest e al droga test, il 22enne ucraino è risultato positivo alla cocaina. Dunque quando ha provocato l’impatto, lo straniero guidava sotto l’effetto di sostanze stupefacenti. Sottoposto ad un ulteriore controllo, i vigili hanno poi scoperto che il giovane ucraino non aveva il permesso di soggiorno.

Il 22enne ucraino è stato prima arrestato e mandato a processo con rito direttissimo, poi espulso dal territorio italiano in quanto immigrato irregolare. Al termine dell’udienza sarà accompagnato all’aeroporto di Capodichino e rimpatriato, su ordine dell’Ufficio Immigrazione.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button