Cronaca

Dramma a Torre del Greco, muore folgorato mentre lavora nel suo terreno agricolo

Rinvenuto privo di vita vicino ad una scala nei pressi dello svincolo autostradale

Ancora un dramma sul lavoro in Campania, a Torre del Greco un anziano muore folgorato mentre lavora nel suo terreno agricolo. L’ottantenne Natale Scognamiglio avrebbe toccato i cavi dell’elettricità mentre potava alcune viti. Sono stati vani i soccorsi arrivati sul luogo che lo hanno rinvenuto privo di vita vicino ad una scala nei pressi dello svincolo autostradale.

Dramma sul lavoro a Torre del Greco, anziano muore folgorato

Natale Scognamiglio, di 80 anni, è stato rinvenuto privo di vita vicino ad una scala nel suo terreno agricolo nel Napoletano, nei pressi dello svincolo autostradale. Tra le mani ancora le forbici: stava potando alcune viti cresciute nel terreno.

La dinamica

Sembrerebbe che proprio mentre era intento a potare si sarebbe appoggiato con una mano ai cavi dell’elettricità finendo per morire folgorato da una scarica elettrica.

Vani i soccorsi

Sul posto sono arrivati i soccorsi del 118 ma sono stati vani i tentativi di rianimazione, l’uomo era ormai già deceduto. La Procura ha aperto un fascicolo e sequestrato il terreno per poter consentire agli inquirenti di ricostruire la dinamica. L’ottantenne potrebbe aver perso l’equilibrio e tentato di aggrapparsi a un cavo elettrico.

Articoli correlati

Back to top button