Cronaca

Traffico di organi, esseri umani e prostitute, indaga l’FBI

CASTEL VOLTURNO. Traffico di organi, essere umani e prostitute, indaga l’FBI. La scioccante notizia che viene appresa e che vede coinvolta la città di Castel Volturno.

Traffico di organi, esseri umani e prostitute

L’FBI, la polizia italiana di Roma, Palermo, Torino e Caserta, insieme alla polizia canadese, seguono un’inchiesta che vede un traffico illegale di vario tipo proveniente dall’Africa. Si tratta di organi, essere umani e prostitute, trattati come schiavi. La mafia nigeriana gestisce il traffico che sembra avere un mercato aperto proprio in campania a Castel Volturno.


Police investigate Austin bombing suspect's home


L’indagine

Flussi di denaro anomali hanno mobilitato le forze dell’ordine italiane e americane che vedono tracce dei mafiosi nigeriani sia nel nostro stato che in quello statunitense. La maxi indagine sarebbe iniziata lo scorso luglio e sembrerebbe aver portato proprio a Castel Volturno.

Il riciclaggio

Secondo le indagini, la mafia nigeriana smercerebbe stupefacenti in America e reinvestirebbe il denaro guadagnato in una vera e propria tratta di organi e di schiavi. Vengono quindi pagati accompagnatori, scafisti, funzionari, che corrotti, partecipano alle operazioni. Le vittime sono sicuramente le donne per quanto riguarda la prostituzione, costrette a suon di calci, pugni e stupri da parte dei mafiosi.

Gli investitori adesso starebbero facendo luce sul traffico di organi, poco trattato, ma presente in parecchie zone del mondo.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button