Politica

Trasporti, arrivano le Smart Stations

 

NAPOLI. “Riqualificare e potenziare le infrastrutture ferroviarie regionali: questo è ciò che poche ore fa, insieme alla Giunta, abbiamo approvato attraverso il programma di interventi sulle Smart Stations” lo scrive il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, sul suo profilo Facebook.

“Con questo programma la Regione Campania risponde così ad una doppia esigenza – continua De Luca – da un lato, al miglioramento delle condizioni di mobilità attraverso l’ammodernamento e la riqualificazione delle strutture che versano in uno stato di particolare degrado e, dall’altro, alla più efficace gestione dei varchi di accesso alle stazioni secondo le più moderne tecnologie”.

“Inoltre, lo stesso programma di interventi sarà applicato in futuro anche alle principali stazioni regionali RFI. Le prime stazioni EAV, Ente Autonomo Volturno srl, inserite nel programma – conclude – sono: Napoli Porta Nolana, Napoli Piazza Garibaldi, Ercolano Scavi, S. Maria a Vico, Benevento, Pompei Villa dei Misteri, Sant’Agnello, Sorrento, Vesuvio De Meis, Pompei Santuario, Fuorigrotta, Corso Vittorio Emanuele, Madonna dell’Arco, Scafati, Sarno, Torre Annunziata, Poggiomarino, San Vitaliano, Brusciano, Baiano, Pratola Ponte”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button