Cronaca

Truffa del condizionatore fantasma, denunciato 51enne napoletano

Un napoletano nei guai per la truffa del condizionatore fantasma ai danni di una donna della provincia di Cremona. In particolar modo, al termine di un’attività di indagine, i militari della Stazione di Pizzighettone hanno denunciato un cittadino italiano di 51 anni, residente in provincia di Napoli, con precedenti di polizia a carico anche per fatti specifici.

Truffa del condizionatore fantasma, denunciato 51enne napoletano

A fine maggio scorso una donna del posto ha denunciato presso i carabinieri di Pizzighettone di avere visto in vendita, su una pagina di un social, due condizionatori al prezzo di 330 euro e ha deciso di chiedere informazioni perché di suo gradimento. Ha prima contattato il venditore con messaggistica istantanea e poi ha definito i termini dell’accordo.

Aveva saputo che i condizionatori sarebbero stati recapitati presso la sua abitazione entro pochi giorni tramite un corriere. Definito il tutto, la vittima ha effettuato il bonifico a favore di un conto corrente che le era stato fornito e, dopo avere eseguito il pagamento, lo ha fatto sapere al venditore. Dopo avere visto che per diversi giorni i condizionatori non arrivavano, ha provato a contattarlo per sapere di eventuali problemi di consegna, ma non ha più ricevuto risposta.

La scoperta

Capito che qualcosa non andava, non rimanendo altro da fare, ha presentato la denuncia ai carabinieri di Pizzighettone. Sono iniziate le indagini e i militari hanno scoperto che il conto corrente verso il quale aveva effettuato le transazioni risultava essere intestato al 51enne che è stato denunciato all’autorità giudiziaria.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio