Cronaca

Sventata truffa dello specchietto a Pozzuoli ai danni di una donna | L’allarme

Sventata “truffa dello specchietto” nel Comune di Pozzuoli ai danni di una donna, occhio a quest’auto con due uomini a bordo

Sventata “truffa dello specchietto” nel Comune di Pozzuoli ai danni di una donna, occhio a quest’auto con due uomini a bordo, di 29 e 36anni, entrambi di Afragola, denunciate dalla Polizia. Avevano quasi messo a segno il colpo.

Sventata truffa dello specchietto a Pozzuoli

Avevano quasi messo a segno il colpo, una truffa ai danni di una donna 76 pensionata, sventata lo scorso 7 dicembre, solo grazie all’intervento di una volante della Polizia Stradale. Gli agenti, durante un servizio di controllo, avevano notato 3 persone, una donna e due uomini, che discutevano tra loro nella piazzola di sosta, sulla SS7 Quater, nel comune di Pozzuoli.

L’allarme

I due avevano fatto credere alla donna che, mentre viaggiava a bordo della sua autovettura Hyundai Picanto, aveva urtato la loro autovettura Fiat 500X.

Il sequestro

All’interno della Fiat 500X, risultata noleggiata e con targa straniera, sono stati sequestrati: un bastone in legno della lunghezza di 60cm, un pezzo di carta vetro di colore rosso scuro ed un telefono cellulare dual sim in uso al 29enne.

Le indagini

Intercettati i soggetti, di 29 e 36anni, entrambi di Afragola, che una settimana prima, si erano resi responsabili di una analoga truffa ai danni di un medico mentre percorreva l’A56 -Tangenziale di Napoli – all’altezza di Capodichino, motivo per il quale i due sono stati denunciati.

Articoli correlati

Back to top button