Cronaca

Erano specializzati nelle truffe agli anziani: due arresti nel Napoletano

Da giugno a febbraio avrebbero truffato quattro anziani residenti nel Napoletano: arrestate due persone. Si tratta di un uomo di 48 anni e di una donna di 46, a cui gli agenti del commissariato di polizia di Torre del Greco hanno notificato un’ordinanza cautelare agli arresti domiciliari emessa dal gip del tribunale di Torre Annunziata su richiesta della Procura oplontina. Tutte è partito dalla denuncia presentata da un 75enne.

Truffe agli anziani, due arresti in provincia di Napoli

L’uomo aveva raccontato alla polizia di essere stato avvicinato a Torre del Greco da una persona che si era presentata come conoscente del figlio. Questi gli aveva manifestato la necessità di ricevere la somma di 150 euro quale prezzo di un cd-rom commissionato dal figlio, corroborando tale richiesta con una telefonata, risultata evidentemente fittizia.

Le indagini, attraverso l’esame delle immagini registrate dalle telecamere di videosorveglianza e da quelle di alcune attività commerciali, hanno permesso di rilevare la targa dell’auto utilizzata e di individuare quindi i presunti responsabili. A confermare l’identità delle due persone era stata la stessa vittima, che aveva riconosciuto gli autori della truffa.

Le indagini

Non solo: gli elementi raccolti a carico del 48enne e della 46enne, hanno permesso di ricostruire altre tre truffe commesse con modalità analoghe tra Torre Annunziata e Piano di Sorrento, in un arco di tempo relativamente limitato e sempre portate a termine ai danni di persone in età avanzata. Dopo le formalità di rito, i due sono stati sottoposti agli arresti domiciliari presso le rispettive abitazioni.

Redazione L'Occhio di Napoli

Redazione L'Occhio di Napoli: comunicati stampa, notizie flash, contributi esterni del giornale

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio