Cronaca

Incastrato il “re delle truffe online”, nei guai 45enne napoletano

Incastrato il "re delle truffe online", finisce nei guai un 45enne napoletano. L'uomo è stato identificato dalla Procura di Nocera Inferiore

Incastrato il “re delle truffe online”, finisce nei guai un 45enne napoletano. L’uomo è stato identificato dalla Procura di Nocera Inferiore. Il gip lo ha sottoposto alla misura personale dell’obbligo di firma e ora risponde di 22 capi d’accusa.

Incastrato il re delle truffe online: è un napoletano

Il 45enne aveva messo a segno 22 truffe in quasi tutta Italia in meno di 5 mesi. Metteva in vendita piscine, cellulari ultimo modello, playstation, bici elettriche e viaggi spacciandosi per un’altra persona. Incassava i soldi e poi spariva. Come riporta Il Mattino, l’’uomo ha fatto scena muta ieri durante l’interrogatorio di garanzia.

L’inchiesta

Le indagini hanno avuto inizio in seguito alla prima denuncia che ha portato a galla altri 20 episodi di truffe. Il 15 luglio, L.M. riuscì ad incassare 1400 euro da due donne che furono raggirate da un annuncio che metteva in vendita un soggiorno a Ischia. Le altre truffe, oltre che nel salernitano, sono state commesse in regioni come Lombardia, Lazio, Veneto, Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Sardegna, Calabria, Toscana, Piemonte.

 

Articoli correlati

Back to top button