Cronaca

Uccide la moglie e poi chiama i soccorsi: «Non respira più»

Uccide la moglie e poi chiama i soccorsi: «Non respira più». Femminicidio nel napoletano dove un uomo, dopo aver ucciso la moglie, ha chiamato disperato i soccorsi.

Uccide la moglie e poi chiama i soccorsi: «Non respira più»

«Correte, ho picchiato mia moglie: non respira più». Questo avrebbe detto mentre telefonava al 118 il marito della 36enne napoletana ritrovata sul pavimento del suo appartamento a Miano. Sul posto sono giunti i sanitari dell’ambulanza e volanti della polizia; si attende l’arrivo del medico legale per gli accertamenti del caso.


violenza-sulle-donne

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button