Cronaca

“Un sacco di vita”, l’iniziativa per difendere i senzatetto dall’emergenza freddo

NAPOLI. Parte la campagna per la sensibilizzazione sul tema dei senza fissa dimora. Con l’emergenza freddo torna infatti la minaccia dell’aumento dei morti in strada a causa delle temperature troppo rigide. A tal proposito, il Comitato Nazionale Emergenza Homeless, grazie alla campagna “Un sacco di vita”, si sta occupando di questo aspetto molto delicato per tutte le città italiane.

Tramite la distribuzione di sacchi a pelo ai senzatetto, l’associazione cerca di essere materialmente accanto a chi si trova in difficoltà in questo particolare periodo dell’anno. A tale iniziativa se ne aggiunge un’altra, di dimensioni e portata ancora più ampie, che coinvolge anche personaggi famosi come Jacopo Fo, Raf e Ivana Spagna.

 

L’iniziativa

 

Con “Un sacco di Vita” gli attivisti del Comitato danno vita ad un gruppo d’acquisto nazionale che si occupa della raccolta e della distribuzione di sacchi a pelo destinati ai senza fissa dimora. Da oggi è attivo anche il centro distribuzione di Napoli.

E’ possibile partecipare all’iniziativa donando un sacco a pelo ad un clochard anche direttamente da casa. Grazie ad Helperbit, la prima piattaforma italiana che traccia gli aiuti umanitari in Bitcoin, chiunque voglia far sentire la propria vicinanza e la propria partecipazione a questa iniziativa può usufruire anche del web.

Secondo quanto affermato da Guido Turricchia, presidente di Helperbit, «Questa piattaforma invece offre una trasparenza totale, garantendo la bontà di ogni operazione. Siamo in primi in Italia a fare questo e tra i primi al mondo».

LA PAGINA FACEBOOK DI “UN SACCO DI VITA” (da cui è tratta la foto)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button