Politica

Università, la denuncia: “Mezzo milione di euro per comfort in ambienti amministrativi”

NAPOLI. “Con un decreto ad hoc del 20 aprile scorso la Giunta De Luca ha trasferito alle sette Università campane oltre mezzo milione di euro perché, attraverso una collaborazione nelle attività di ricerche e studi, si possano rafforzare ‘le policy strategiche e creare un ambiente amministrativo più favorevole all’attuazione delle politiche sviluppo’. Insomma affinché, in qualche modo, gli consentano di velocizzare i processi decisionali delle amministrazioni pubbliche campane. Un provvedimento singolare, visto che, intanto, nulla viene specificato in ordine alle attività. Un atto, inoltre, puntualmente salernocentrico, considerato che la somma più alta, neanche a dirlo, è stata stanziata a favore dell’università salernitana”. Lo afferma la Presidente della Commissione Sburocratizzazione della Regione Campania, Maria Grazia Di Scala (FI).

La denuncia di Di Scala

“Naturalmente, fermo restando che tutti gli investimenti in ordine alla decantata semplificazione amministrativa sono i benvenuti – aggiunge la Consigliera regionale campana di Forza Italia –, ho presentato un’interrogazione a risposta scritta per conoscere i criteri di determinazione delle singole somme stanziate alle sette università campane e quali siano le singole specifiche attività oggetto del finanziamento che svolgono o dovrebbero svolgere le stesse”, conclude l’esponente di Forza Italia.

Articoli correlati

Back to top button