Curiosità

“Un uomo a metà” lo spettacolo vincitore de Napoli Fringe Festival

Arriva lo spettacolo che vede protagonista Gianluca Cesale nei panni di Giuseppe, l’uomo a metà che si pone i grandi interrogativi della vita.

L’uomo a metà di Gianluca Cesale

Un uomo a metà”, lo spettacolo vincitore nel 2015 del Napoli Fringe Festival , arriva ora al “Tina di Lorenzo” di Noto. La pièce sarà in scena il 18 gennaio, con la regia di Roberto Bonaventura e Gianluca Cesale nei panni del protagonista.


gianluca cesal


La storia racconta di Giuseppe. Un uomo che lavora come rappresentante di articoli religiosi. Da sempre è fidanzato con Maria, ricca figlia del padrone del più grande negozio di articoli religiosi di Roma.

Si avvicina la data del matrimonio e Giuseppe, la sera dell’addio al celibato, scopre la propria sessualità. Il suo problema è l’impotenza.

Giuseppe si chiederà allora quanto il suo problema dipenda dall’ambiente che lo circonda e dalla sua libertà.

E fino a che livello può essere compressa l’essenza più vera della persona? Questi sono gli interrogativi che si pone il protagonista, l’uomo a metà, colui che utilizza l’impotenza sessuale sia come metafora dell’impotenza del vivere sia come mezzo per scuotere e rivelare le infinite ipocrisie della nostra società.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button