Cronaca

Personale di un convoglio Eav salva un uomo che camminava sui binari

NAPOLI. I riflessi pronti del macchinista e del capotreno hanno salvato un uomo che camminava sui binari della Circumvesuviana sulla tratta Napoli-Sorrento. L’episodio si è verificato nel primo pomeriggio di oggi all’interno della galleria di Seiano.

«Un lavoro delicato e di responsabilità»

Fermato il convoglio, il personale ha permesso alla persona di salire a bordo. Quest’ultima presentava evidenti vuoti di memoria tanto da non essere in grado di fornire le proprie generalità. Come riportato da Il Mattino, il personale ha quindi chiamato la polizia che è arrivata nella stazione più vicina al luogo dei fatti. L’uomo non aveva documenti con sé: ciò ha reso difficile la sua identificazione, tanto da costringere gli agenti a predisporre per lui un intervento sanitario.

«Ha quasi del miracoloso – ha detto Umberto De Gregorio, presidente dell’holding regionale di trasporto EAV – l’intervento del personale di bordo che ha evitato la tragedia. La vita dei nostri uomini sui mezzi di trasporto è piena di episodi di questo genere. Un lavoro delicato e di grande responsabilità, messo a dura prova ogni giorno».

Articoli correlati

Back to top button