Cronaca

Vaccino covid italiano: oggi al Pascale la somministrazione al primo volontario

A ricevere la prima dose il 26enne Alessandro Esposito

Vaccino covid italiano: oggi al Pascale la somministrazione al primo volontario. A ricevere la prima dose del vaccino italiano anti Covid-19 ideato da Takis, è stato il 26enne Alessandro Esposito.

Al Pascale di Napoli somministrata la prima dose del vaccino covid italiano

Oggi al Pascale di Napoli è stata somministrata la prima dose del vaccino anti covid creato dall’azienda farmaceutica italiana Takis. Il capoluogo partenopeo sarà la terza città che porta avanti la sperimentazione del nuovo vaccino che vede in collaborazione i tre centri nazionali, ovvero lo Spallanzani di Roma, il San Gerardo di Monza ed il polo oncologico partenopeo.


vaccino-italiano-covid-prima-dose-pascale

 


Come funziona il vaccino

L’E-vax prevede l’inoculazione di un frammento di Dna che viene introdotto non attraverso la classica iniezione, bensì mediante una tecnologia – già utilizzata da anni in chemioterapia – che si chiama elettroporazione. Per l’inoculazione del vaccino infatti viene utilizzato uno strumento particolare a forma di pistola, utilizzando una scossa elettrica di una frazione di secondo. La scossa consente al Dna di essere filtrato dalla membrana delle cellule del muscolo.

La sperimentazione

La fase 1 coinvolgerà 80 volontari sani divisi in 4 gruppi con dosi diverse somministrate con o senza richiamo, mentre in fase 2 si raggiungeranno fino a 240 soggetti sulle dosi più promettenti.

Emanuela Dente

Personalità eccentrica e geniale, e giornalista attenta e scrupolosa. La sua innata curiosità le consente di vivere ogni esperienza in pieno, acquisendo conoscenze e capacità molto rapidamente. La sua vita è una grande avventura. La sua passione è un dono immenso

Articoli correlati

Back to top button