Cronaca

Vasco Rossi in concerto a Napoli, 31 denunce per contraffazione e droga

Vasco Rossi in concerto a Napoli, controlli della Finanza: 31 denunce, sequestrati diverse centinaia di articoli contraffatti

Controlli della Guardia di Finanza Napoli in occasione del concerto di Vasco Rossi. In occasione dell’evento tenutosi allo stadio ‘Maradona’ nella giornata di ieri, martedì 7 giugno, il Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Napoli, ha predisposto un piano straordinario di controllo per prevenire e reprimere condotte illecite di contraffazione e droga.

Droga e gadget falsi, controlli a Napoli al concerto di Vasco Rossi

Denunciati per contraffazione 19 responsabili, mentre 12 sono stati i soggetti segnalati al Prefetto per uso personale di sostanze stupefacenti, tra marijuana, hashish e spinelli. I servizi sono stati svolti dai “Baschi Verdi” del Gruppo Pronto Impiego e dal I Gruppo Napoli, coadiuvati dalle unità cinofile e in coordinamento con la Sala Operativa del Comando Provinciale delle Fiamme Gialle.

In particolare, nel corso del piano d’intervento sono stati sequestrati diverse centinaia di articoli contraffatti, materiale promozionale e merchandising del Tour “Vasco Live 2022”, tra sciarpe, cappellini e fascette. Sanzionate sempre nella zona dello Stadio anche 13 attività commerciali per violazioni concernenti la mancata memorizzazione dei corrispettivi e 1 parcheggiatore abusivo.

Articoli correlati

Back to top button