Cronaca

Vende spritz a minorenni, chiuso bar nel centro storico di Monteoliveto

Vende spritz a minorenni: chiuso bar nel centro storico a Monteoliveto. Sospesa per 15 giorni l’attività di somministrazione al pubblico di alimenti e bevande: il blitz degli agenti della Polizia Locale.

Monteoliveto, bar vende spritz a minorenni: chiuso per 15 giorni

Un bar in via dei Carrozzieri è stato chiuso per 15 giorni per aver, lo scorso 11 febbraio, venduto a due minori di 16 e 17 anni uno spritz. Secondo le prime informazioni, gli agenti della Polizia Locale aveva sorpreso i ragazzi all’uscita dell’esercizio dopo aver acquistato la bevanda.

Gli operatori hanno poi accertato che il socio, e legale rappresentante dell’attività commerciale, aveva servito alle minori le bevande alcoliche senza far esibire il documento d’identità nonostante i caratteri somatici ne evidenziassero la minore età, pertanto è stato sanzione sanzionato amministrativamente.

Mostra di più

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio