Cronaca

La vendetta porno sui social: 51enne crea profilo fake con le foto della ex

Un 51enne di Pompei è finito nei guai per una vendetta sui social a sfondo porno: l’uomo avrebbe creato un profilo fake su facebook con le foto della sua ex per vendicarsi della fine della relazione con la sua ex.

 

Vendetta porno sui social

Una storia finita male e la vendetta porno sfruttando i social. L’ennesimo caso arriva da Pompei, dove vive il 51enne Vincenzo V., accusato di sostituzione di persona, diffusione di materiale pornografico e diffamazione aggravata.

.Secondo l’accusa, il 51enne di Pompei avrebbe deciso di vendicarsi della fine della relazione con una donna di Lecce creando un profilo Facebook con nome e cognome della sua ex. Sfruttando la bacheca pubblica del social, Vincenzo avrebbe cominciato a pubblicare foto private della donna, alcune delle quali la ritraevano proprio durante un rapporto sessuale tra i due.

La vendetta porno diventa virale

Le foto erano diventate immediatamente virali, con decine di condivisioni. Non contento, Vincenzo avrebbe richiesto l’amicizia a numerosi amici della coppia, contattandoli sulla chat per mostrare le foto intime, nelle quali era ben visibile anche il volto della donna leccese. La donna ha denunciato tutto, riuscendo ad ottenere il rinvio a giudizio del 51enne e costituendosi parte civile.

Articoli correlati

Back to top button