Cultura ed Eventi

“I Venerdì Culturali 2018”, alla riscoperta del lavoro di Amedeo Maiuri

VICO EQUENSE. Il secondo appuntamento dei “I Venerdì Culturali 2018” si è svolto come di consueto all’insegna dell’archeologia ponendo particolare attenzione al contesto locale e ad alcune tematiche di attualità.

Ad arricchire l’evento, la presenza del Sindaco della città di Vico Equense Andrea Buonocore, che dopo una lunga e attenta lettura del libro scritto dall’archeologo Amedeo Maiuri “Dall’Egeo al Tirreno” ha aggiunto: “Con molta lentezza oggi si sta ritornando a percepire il valore della terra, dell’ambiente e del verde. A distanza di secoli Pompei rimane un grande esempio di civiltà grazie all’archeologia che scorge in ogni domus pompeiana la presenza di un hortus, non poteva mancare infatti un piccolo orto da coltivare e custodire senza distinzione alcuna tra ricchi e poveri. Leggendo il passato ci si rende sempre conto che abbiamo ancora tanto da imparare”.

Il lavoro di Amedeo Maiuri a Vico Equense

Le parole del Sindaco sono state un punto di partenza per il Direttore dell’Associazione Sirentum Antonio Vanacore che ha commentato apportando altre numerose testimonianze archeologiche di come la città di Pompei sia sempre stata attenta all’aspetto “green”. L’atmosfera creata ha inoltre permesso agli ospiti presenti all’evento di intervenire alla discussione con le proprie esperienze personali e professionali riguardo il tema di attualità profondamente sentito.

Il tutto, si è concluso con un intervento del presidente di Let’s do It!Italy Vincenzo Capasso che ha ricordato il progetto World Cleanup Day per la riqualificazione urbana che si terrà il 28 Settembre in piena affinità con la tematica affrontata all’evento e con criteri qualitativi del comune della città di Vico Equense che ha da poco ottenuto il prestigioso premio di “Comune Ricilone” consegnatogli da Legambiente. Il prossimo appuntamento dei “I Venerdì Culturali 2018” è previsto per venerdì 20 Luglio alle ore 20.00 al quale presenzierà il Parroco dei S.S. Ciro e Giovanni, Don Ciro Esposito, che condurrà la platea alla conoscenza di Pompei attraverso le sue parole di uomo di fede attento al tessuto urbano e alle sue trasformazioni. Oltre la presenza del Sindaco della città di Vico Equense Andrea Buonocore, gli eventi successivi vedranno presenziare grandi nomi tra i quali il Direttore degli scavi di Pompei Massimo Osanna, il Soprintendente della Calabria Mario Pagano, la Direttrice del Museo Territoriale della Penisola Sorrentina Tommasina Budetta.

La location

La chiesa della S.S. Annunziata a Vico Equense apre le sue porte per l’evento cittadino.

Aperta ad un dialogo non esclusivamente di tipo religioso, la ex Cattedrale di Vico Equense oggi chiesa della S.S. Annunziata ospita l’evento dei “I Venerdì Culturali 2018” per integrasi perfettamente in un tessuto urbano in continua evoluzione. La ex Cattedrale è situata su un panoramico terrazzino a picco sul mare, fu costruita nel sec. XIV in forme gotiche presenta una facciata in stile barocco. All’internodella chiesa si possono ammirare, le opere di Giuseppe Bonito (sec. XVIII),il sarcofago del vescovo Cimmino del 1343 e la tomba dell’economista di epoca settecentesca di Gaetano Filangieri.In occasione dell’evento culturale la ex Cattedrale ha scelto di rendere fruibile dalle ore 17.30 alle 19.30 il Museo di sua appartenenza e recentemente aperto al pubblico.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button