CronacaLavoro

Vertenza TNT, dipendenti protestano a Casoria

CASORIA. Giornata di protesta in via Locatelli. Arriva anche a Casoria l’onda di licenziamenti nazionali per 315 addetti Fedex e 46 TNT. Lo riporta il quotidiano Il Mattino.

Licenziamenti TNT, protesta a Casoria

In Campania la presenza dell’azienda di logistica che si occupa di corriere merci è presente a Casoria, dove sono previsti 5 trasferimenti per la TNT, e a Teverola (Caserta) con 20 licenziamenti con conseguente chiusura della Fedex.

Le dichiarazioni

Commenta Silvia De Micco della FILT Cgil: «A Casoria abbiamo 5 licenziamenti di cui 4 mascherati da improponibili trasferimenti. Abbiamo chiesto insieme a Filt Cisl e Uil Trasporti un incontro al Mise per il 25 maggio».

Commenta Gaetano, uno dei dipendenti a cui è stato richiesto il trasferimento: «Da 25 anni lavoro in questa azienda e oggi mi chiedono di trasferirmi al Nord. Non possiamo permettere che la forza lavoro della Campania, le nostre esperienze e qualifiche vengano progressivamente trasferite al Nord, significherebbe la fine di un settore». Parallelamente anche gli ex dipendenti Carrefour hanno protestato al cantiere del nuovo ipermercato, chiedendo di essere riassorbiti.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button