Via al risanamento dei laghi con i fondi europei nei Campi Flegrei

lago

Via al risanamento dei laghi con i fondi europei nei Campi Flegrei. Bisogna valorizzare il territorio e si inizia anche da queste piccole cose

Via al risanamento dei laghi con i fondi europei nei Campi Flegrei. Bisogna valorizzare il territorio e si inizia anche da queste piccole cose.

Via al risanamento dei laghi con i fondi europei nei Campi Flegrei

Nell’ambito del progetto «Risanamento ambientale e valorizzazione dei laghi dei Campi Flegrei», finanziato con 65 milioni di euro di fondi europei Por Fesr Campania, sono state intraprese le opere di pulizia e di ripristino delle foci del Fusaro. L’obiettivo del programma è di recuperare la salubrità dei bacini lacustri e, nel contempo, di migliorare lo stato delle acque marino-costiere. Esiti da conseguire anche attraverso interventi di riqualificazione degli impianti fognari dei comuni di Pozzuoli (ente capofila), Bacoli, Monte di Procida e Quarto.


lago


Aperti i cantieri

In particolare, per il lago Fusaro sono state programmate la riapertura, la sistemazione e la protezione delle tre foci, che mettono in comunicazione lo specchio d’acqua salmastra con il mare. Aperti i cantieri, gli operai sono in azione nelle foci: tra queste foci, il canale sul Gavitello è stato realizzato in epoca romana per favorire il ricambio delle acque. Lungo circa 800 metri e largo cinque, il percorso è stato scavato dagli antichi nella collina tufacea di Torregaveta. Mission dell’intervento avviato è di ripristinare la funzionalità degli sbocchi, disostruendo i tratti insabbiati al fine di facilitare il ricambio delle acque lacustri con quelle marine.

TAG