Politica

“La vicenda della semplificazione è l’emblema del declino di De Luca”

NAPOLI. “Il dietrofront sulle norme urbanistiche e il tentativo di infilare norme clientelari, i famosi ‘merendamenti,’ in un testo di legge che avrebbe dovuto occuparsi solo di semplificazione, cosa che peraltro non fa, testimoniano la debolezza politica della compagnia di ventura di De Luca, governatore oramai votato ad un inarrestabile declino politico”. Lo afferma il Presidente del Gruppo di Forza Italia del Consiglio regionale della Campania, Amando Cesaro.

Il “declino di De Luca” secondo Cesaro

“Vale la pena di ricordare – aggiunge Cesaro – che proprio a dicembre scorso, in occasione di una mia interrogazione su questi temi, la Giunta aveva confermato l’impegno da me sollecitato in Commissione Bilancio nel febbraio 2017 a varare immediatamente l’atteso testo sul governo del territorio”.

“A tre anni dal suo insediamento, dobbiamo tristemente constatare, non c’è ancora nulla. Ed il fatto che hanno provato ad inserire qualche norma di comodo qui e lì in un testo che si occupa di altro, probabilmente perché oramai chiusa la partita del Collegato, la dice tutta su qual è il vero dramma di questa regione: una compagine di governo che va solo mandata a casa”.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button