Cronaca

Vietati i botti di Capodanno ad Arzano: multe ai trasgressori

ARZANO. Il primo cittadino di Arzano, Fiorella Esposito, ha firmato l’ordinanza che vieta l’utilizzo di botti e dei fuochi pirotecnici nei luoghi pubblici. Emanato lo scorso 20 dicembre, il decreto sindacale rimarrà in vigore fino al 7 gennaio. Le forze dell’ordine avranno il compito di punire i trasgressori attraverso una multa di 150 euro.

Il documento

Nel documento si possono leggere le ragioni del provvedimento: «L’amministrazione comunale, sempre attenta alla tutela della sicurezza ed alla pubblica incolumità, ritiene comunque insufficiente il ricorso ai soli strumenti coercitivi, intende appellarsi soprattutto al senso di responsabilità individuale e alla sensibilità collettiva, affinché ciascuno sia consapevole delle conseguenze che tale comportamento può avere per la propria sicurezza e per quella degli altri; tali comportamenti hanno provocato proteste e richieste di emissione di appositi atti interdittivi, anche a tutela degli animali fortemente disturbati da tali pratiche»

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button