Cronaca

Vigilante ucciso da minorenni: le iniziative per ricordarlo

Marta Della Corte, la figlia di Francesco Della Corte, il vigilante aggredito e ucciso il 3 marzo dello scorso anno da tre minorenni, ha organizzato con l’associazione Progetto Franco, tre giorni di iniziative che si sono concluse oggi.

Giornate in memoria di Della Corte, il vigilante ucciso da tre minorenni

In memoria di Della Corte l’associazione “Progetto Franco” ha realizzato un vasto programma  nell’ambito del progetto “Non ti scordar di me” patrocinato dal Comune di Napoli, dalla Fondazione Polis della Regione Campania, dall’Eav e dall’Anm, da Libera.

Il 14 marzo al teatro Vittorio Alfieri (Marano di Napoli) c’è stata una rappresentazione teatrale in collaborazione con la compagnia “Sempre di Meglio” con le coreografie della scuola di Danza “New Stella Nascente” di Nancy Della Corte.

Continueremo a prendere iniziative e a collaborare con le scuole – dice Marta Della Corte – il nostro obiettivo è lavorare con i ragazzi, aiutarli a crescere perché non ci siano più adolescenti che uccidano innocenti come è successo a mio padre, la nostra tragedia non si deve ripetere”

Articoli correlati

Back to top button