Vincenzo De Luca: “I dirigenti del Pd sembrano venire dal pianeta rosso”

de luca

Queste le parole del governatore regionale, che alla Festa de L'Unità ha parlato del partito democratico e della sicurezza

NAPOLI. “Abbiamo tanti dirigenti che sembrano venire da Marte” ha detto il governatore della Campania, Vincenzo De Luca, alla Festa dell’Unità di Scafati (Salerno). “Abbiamo un partito – ha affermato De Luca parlando del Pd – che sembra lontano dalla gente normale, che sembra un corpo estraneo dalla terra. I nostri militanti si sentono quasi fuori dal nostro Paese. Dobbiamo combattere per vincere, aggregare le forze in grado di trasformare l’Italia”. Lo riporta l’Ansa.

De Luca sulla sicurezza e sul Pd

Parlando poi di sicurezza e migranti ha aggiunto: “Non ho mai capito perché non impegniamo le Nazioni Unite su un tema come questo. Le Nazioni Unite sono intervenute in Afghanistan, hanno avallato l’invasione dell’Iraq da parte del primo George Bush, di fronte a una tragedia umanitaria come questa tacciono. Cosa ci impedisce di aprire 10 centri di accoglienza in Africa? Sotto l’insegna Onu e custoditi dai loro caschi blu”.

TAG