Curiosità

Vita media in crescita: oltre 50 anni in più per entrambi i generi

Per i prossimi anni le stime Istat prevedono un trend positivo annunciando che «la sopravvivenza dell’essere umano» è prevista in aumento. Entro il 2065 la vita media crescerebbe di oltre cinque anni per entrambi i generi, giungendo a 86,1 anni e 90,2 anni, rispettivamente per uomini e donne (80,6 e 85 anni nel 2016).

Indice di vecchiaia: anziani in aumento

Nel 2016 l’indice di vecchiaia per la Campania dice che ci sono 117,3 anziani ogni 100 giovani. Sempre nella nostra regione nel 2016 ci sono 49,4 individui a carico, ogni 100 che lavorano; la popolazione in età lavorativa più o meno si equivale fra giovani ed anziani.

In Campania gli anziani rappresentano circa il 125% della popolazione e una gran parte ha superato i 65 anni di età. Queste persone si sentono attive e vogliono essere considerate come una vera risorsa da impiegare per il bene della società ma vogliono anche invecchiare bene, rendendosi utili senza sentirsi un peso per la collettività.

Invecchiare bene si può e si deve, ma ci sono questioni importanti da affrontare. Per risolverle, la Cna pensionati da anni si è impegnata, affinchè la Legge Regionale sull’Invecchiamento Attivo fosse approvata e con la sua attuazione si fissa una serie di priorità, di azioni e soluzioni per affrontare concretamente temi centrali come salute, prevenzione, benessere, tempo libero, formazione, permanenza il più a lungo possibile nel contesto sociale.

Articoli correlati

Back to top button