Cronaca

Spari nella notte a Volla: 53enne gambizzato dopo incidente tra auto

Spari nella notte a Volla: un uomo di 53 anni, incensurato, è stato ferito a colpi d’arma da fuoco dopo un incidente automobilistico: ha litigato con l’altro conducente che poco dopo è tornato con un amico a bordo di uno scooter e gli ha sparato contro diversi colpi. È successo nella notte nel quartiere Caravita di Volla, le indagini sono affidate ai carabinieri della sezione operativa di Torre del Greco e della stazione di Volla . La vittima è stata giudicata guaribile in 15 giorni.

Volla, 53enne gambizzato per una lite stradale

L’incidente da cui è partito il litigio è avvenuto all’incrocio tra via Ariosto e via Alfieri, quartiere Caravita, al limite col comune di Cercola. I due conducenti, entrambi praticamente illesi, hanno avuto una discussione accusandosi a vicenda per lo scontro tra le automobili.

La vicenda

Poi uno dei due, un ragazzo, si è allontanato per ritornare poco dopo insieme ad un amico, un coetaneo, a bordo di uno scooter. E ha cominciato a sparare, puntando l’arma contro l’altro, che nel frattempo era ancora nei pressi dell’incrocio. Ha esploso diverse pallottole e si è dileguato insieme al complice. Uno dei proiettili ha raggiunto il 53enne ala gamba sinistra.

I soccorsi

L’uomo, soccorso dai sanitari del 118, è stato trasportato all’ospedale del Mare; la pallottola si è conficcata nella tibia ma non ha causato ferite gravi, per il 53enne prognosi di 15 giorni. Sul luogo degli spari sono intervenuti i carabinieri del Nucleo Investigativo di Torre Annunziata che si sono occupati dei rilievi. I militari stanno cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto.


Tutte le notizie sul coronavirus

Il sito del Ministero della Salute

Articoli correlati

Back to top button

Individuato Adblock




Per visualizzare il sito
Disattiva AdBlock

L'Occhio Network è un giornale gratuito e per coprire le spese di gestione la pubblicità è l'unica fonte di sostegno.
Se vuoi che L'Occhio Network continui ad essere fruibile gratuitamente non bloccare le pubblicità.
Grazie di supporto