Cronaca

Whirlpool, scatta la chiusura del sito di via Argine: “La produzione su Napoli cesserà”

Napoli, il vice presidente operazioni industriali Emea di Whirlpool, Luigi La Morgia, conferma la chiusura del sito di via Argine

Napoli, il vice presidente operazioni industriali Emea di Whirlpool, Luigi La Morgia, conferma la chiusura del sito di via Argine.

Whirlpool chiude a Napoli

“Sebbene gli sforzi messi in campo siano stati importanti e unici, il mercato su Napoli non è cambiato. Quindi confermo quanto abbiamo già detto un anno fa. Il 31 di ottobre la produzione su Napoli cesserà”, queste le parole del vice presidente operazioni industriali Emea di Whirlpool.

Al tavolo con i referenti italiani della multinazionale statunitense stanno partecipando il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli e il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano. Oltre ai rappresentanti sindacali, le istituzioni locali e regionali.

Il commento di de Magistris

“Chiudere Whirpool in questo periodo di recrudescenza della diffusione del contagio ed in piena esplosione della pandemia sociale ed economica è un atto che la città di Napoli ed il Paese non possono accettare. Il Governo eviti subito questa sciagura che rappresenterebbe, soprattutto in questo momento, un colpo micidiale per migliaia di persone. Whirpool non si tocca ! ” lo afferma il Sindaco di Napoli Lugi de Magistris.

 

Articoli correlati

Back to top button