Vittoria per i lavoratori della Whirlpool di Napoli: la fabbrica di via Argine non chiuderà

napoli-whirpool-via-perdite-20-milioni

Vittoria per i lavoratori della Whirlpool di Napoli: stop alla chiusura della sede di via Argine. Una decisione presa in accordo con ministro Patuanelli

Vittoria per i lavoratori della Whirlpool di Napoli: stop alla chiusura della sede di via Argine. Una decisione condivisa tra l’azienda e il Ministro dello Sviluppo Economico Patuanelli.

Whirlpool, stop alla chiusura della sede di via Argine


La dichiarazione dell’azienda

Whirlpool EMEA comunica di essere pronta a ritirare la procedura di trasferimento del ramo d’azienda, a non procedere con il licenziamento collettivo dei dipendenti di Napoli e a continuare la produzione delle lavatrici. Whirlpool EMEA ritiene che le attuali tensioni siano controproducenti nella ricerca di una soluzione condivisa, a fronte di una situazione di mercato che rende insostenibile il sito e che necessita di una soluzione a lungo termine.

TAG