Cronaca

“Zagaria nel 2009 mi ordinò di progettare un attentato contro il sindaco”

NAPOLI. La rivelazione choc di Michele Barone, collaboratore di giustizia, ex esponente del clan dei casalesi, conferma quanto dichiarato circa un anno fa alla Dda di Napoli.

«Michele Zagaria mi ordinò nell’aprile del 2009 di progettare un attentato contro l’ex sindaco di Casapesenna Giovanni Zara – ha dichiarato Barone,- ma mi raccomandò di farlo passare come un incidente. “Vivo o morto non mi interessa, gli va data una lezione”, mi disse il boss».

Barone ha rilasciato la sua dichiarazione sui piani di Zagaria nell’odierna udienza del processo che si sta svolgendo nel Tribunale di Santa Maria Capua Vetere (Caserta): Zagaria è imputato insieme a un altro ex sindaco di Casapesenna, Fortunato Zagaria.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button