Cronaca

16enne morto di meningite al Cardarelli: “La sorella ha gli stessi sintomi”

NAPOLI. Minaccia meningite a Napoli. Un ragazzo di 16 anni è morto stamane all’ospedale Cardarelli per una sospetta infezione da meningococco. La vittima, L.P., originario di Mugnano di Napoli ma residente a Marano, è arrivato al pronto soccorso con febbre alta poco prima delle 5 del mattino accompagnato dai genitori.

Caso di meningite a Napoli

Valutato con codice rosso dal personale infermieristico, il giovane è deceduto alle 6.45. Gli esami infettivologici sono stati inviati all’ospedale Cotugno per sospetta sepsi da meningococco.

Mezz’ora dopo il decesso del 16enne, è arrivata al pronto soccorso del Cardarelli la sorella, C.P., un ragazza di 20 anni. Anche lei con febbre alta. È stata trasferita nella prima divisione malattie infettive dell’ospedale Cotugno di Napoli. In corso esami infettivologici per escludere o meno la presenza dell’infezione.

Articoli correlati

Back to top button