Ballottaggi 2018 Castellammare di Stabia, Cimmino: “Un punto di partenza”

Fuochi d’artificio in villa comunale, Gaetano Cimmino è il nuovo sindaco di Castellammare di Stabia: le parole del sindaco eletto

CASTELLAMMARE DI STABIA. Fuochi d’artificio in villa comunale, Gaetano Cimmino è il nuovo sindaco di Castellammare. I festeggiamenti cominciano poco prima delle mezzanotte a Castellammare per la coalizione di centro destra che ha portato l’ingegnere stabiese alla guida della città.

Ballottaggio 2018 Castellammare di Stabia, le parole di Gaetano Cimmino

Dopo il ballottaggio perso nel 2016 contro Antonio Pannullo del Pd, Cimmino questa volta non sbaglia e supera l’avversario politico, Andrea Di Martino, di circa mille voti. A operazioni concluse Cimmino raggiunge il 55,01% dei voti contro il 44,99% dello sfidante civico.

«Ringrazio la mia famiglia, tutti quelli che sono stati al mio fianco e tutti gli stabiesi. È stato un viaggio entusiasmante che ci riempie di orgoglio ma anche di responsabilità sono le prime parole da sindaco di Cimmino, come riportato dal quotidiano Il Mattino – Questo non è un punto d’arrivo ma è l’inizio di una missione che intendo portare avanti: garantire stabilità di governo alla città per i prossimi cinque anni. Sarò il sindaco di tutti gli stabiesi e mi batterò con fermezza per garantire sicurezza e vivibilità sul nostro territorio. Castellammare deve tornare ad essere una città con una chiara vocazione turistica, ma anche una città su misura di giovani, bambini, anziani e disabili. Da domani già saremo all’opera per rilanciare Castellammare».

BALLOTTAGGI 2018 IN PROVINCIA DI NAPOLI, TUTTI I SINDACI ELETTI

TAG