Cronaca

Blatte in mensa e muffa: il blitz nelle cucine di cliniche e case di cura

Blatte in mensa e muffa ovunque: questo quanto emerso da un controllo dei carabinieri Nas nelle cucine di cliniche e case di cura in provincia di Napoli. Sanzioni e sequestro di oltre 300 chili di cibo non tracciato.

Cucine di cliniche e case di cura a Napoli, blatte in mensa e muffa ovunque

I Carabinieri del Naso hanno effettuato una serie di controlli mirati in strutture sanitarie private e accreditate in provincia. Per tre sono scattate sanzioni per assenza di requisito o condizioni igieniche precaria: addirittura, in una mensa hanno riscontrato delle blatte.

Complessivamente sono stati sequestrati oltre 300 chili di alimenti e contestate violazioni per 7.500 euro.

I controlli

I controlli hanno interessato tutta l’Italia e in particolare, sono stati verificati 992 punti di cottura e preparazione in altrattante strutture sanitari (per 340 di questi sono state riscontrate delle irregolarità e 431 infrazioni penali e amministrative per circa 230mila euro). Per 7 punti cucina situati in altrettante mense ospedaliere o di strutture sanitarie è stata disposta la chiusura.

I controlli a Napoli

A Napoli i carabinieri hanno sospeso l’attività di somministrazione di alimenti di una clinica privata per assenza dei requisiti igienici. Durante il controllo, è stato ispezionato un veicolo per il trasporto alimenti: nel valo per lo stoccaggio era invaso da sporto con pregresso con muffa e ruggine. Sequestrati 30 pasti completi e destinati ai degenti.

Inoltre, è stato disposto il blocco sanitario di un’attività di manipolazione degli alimenti e preparazione di piatti pronti in due case di cura private sempre per carenze igieniche e strutturali: anche in questo caso era presente dello sporco pregresso, oltre a muffa e ruggine sulle attrezzature. Sequestrati 300 chili di alimenti e preparati privi di tracciabilità per un valore di 3mila euro e contestate sanzioni per 7.500 uro. Sospesa infine l’attività di somministrazione di alimenti bevande della mensa di una casa di cura accreditata: hanno accertato che i locali dove venivano serviti i pasti erano in pessime carenze igienico-saniarie ed erano infestati da blatte.

Alessia Benincasa

Alessia Benincasa, giornalista del network L'Occhio, è esperta in cronaca nera, politica e inchieste.

Articoli correlati

Pulsante per tornare all'inizio