Cronaca

Chiuso per due notti un tratto della statale 268 “del Vesuvio”

NAPOLI. Anas comunica che, nell’ambito del progetto di realizzazione del nuovo svincolo di Madonna Dell’Arco sulla strada statale 268 “del Vesuvio”, si rende necessaria l’esecuzione di alcune verifiche tecniche sul cavalcavia (non in esercizio) di scavalco alla statale in corrispondenza del km 2,200, nel territorio comunale di Sant’Anastasia, in provincia di Napoli.

Per permettere, salvo condizioni meteorologiche avverse, lo svolgimento delle attività – che verranno eseguite in orario notturno per limitare i disagi alla circolazione veicolare – tra le ore 21.30 di martedì 20 e le ore 6.00 di mercoledì 21 febbraio e tra le ore 21.30 di mercoledì 21 e le ore 6.00 di giovedì 22 febbraio sarà chiusa al traffico la tratta compresa tra lo svincolo di Cercola (km 0,400) e lo svincolo di S. Anastasia (km 3,800).

Durante la chiusura notturna, i veicoli che da Napoli percorrono la statale in direzione di Angri dovranno uscire obbligatoriamente in corrispondenza della rampa al km 0,400, con direzione ‘Pomigliano–Autostrade’ e proseguire lungo la ex SS162/dir con uscita allo svincolo di Pomigliano d’Arco Sud, seguendo il percorso alternativo indicato in loco.

I veicoli che da Angri percorrono la statale in direzione di Napoli dovranno uscire obbligatoriamente allo svincolo di Sant’Anastasia (km 3,800) e proseguire lungo via Pomigliano per lo svincolo di Pomigliano d’Arco Sud della ex SS162/dir, seguendo il percorso alternativo indicato in loco.

I veicoli provenienti dalla strada provinciale 1, in entrambe le direzioni, verranno deviati lungo la ex SS162/dir con uscita allo svincolo di Pomigliano d’Arco Sud, seguendo il percorso alternativo indicato in loco.

Gli aggiornamenti

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all’applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito, 800.841.148.

 

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button