Cronaca

Coronavirus, nave in quarantena a Napoli: nove marittimi a contatto con un infetto

Paura coronavirus Napoli. Un caso sospetto proveniente dalla Tunisia a bordo della nave Gnv Majestic che ora è ferma per lavori presso le officine della Nuova Meccanica Navale.

Coronavirus a Napoli, bloccata una nave

La nave è stata messa in quarantena: a bordo ci sono alcuni componenti dell’equipaggio che lo scorso 27 febbraio si trovavano sulla Gnv Rhapsody da cui è sbarcato un cittadino tunisino di 40 anni risultato poi positivo ai test e ricoverato all’ospedale universitario Farhat Hached di Sousse. 

I controlli

Posta in isolamento, nel porto di Genova, anche la Gnv Rhapsody. Nove marittimi che si trovavano a bordo della Rhapsody, in viaggio tra Genova e Tunisi, erano stati trasbordati, raggiungendo la motonave Majestic attualmente impegnata in lavori di manutenzione a Napoli.

Gnv ha chiarito: “A seguito delle segnalazioni ricevute circa il potenziale contatto diretto con la persona risultata positiva,  l’Ufficio di Sanità Marittima ha predisposto in via precauzionale l’isolamento fiduciario domiciliare con vigilanza attiva delle 9 risorse, così come previsto dai protocolli sanitari in essere. Al momento la condizione di isolamento è garantita a bordo della motonave Majestic, in ambienti separati dal resto dell’equipaggio.

La Compagnia, in coordinamento con le autorità locali e nazionali, si è attivata per individuare strutture idonee a terra per la permanenza in isolamento. Le persone non presentano alcun sintomo; per il resto dei lavoratori a bordo, rientrando della categoria “contatto di contatto”, le misure di prevenzione constano nelle norme igieniche rafforzate così come diramate dai ministeri e dalle autorità competenti”.

Articoli correlati

Back to top button