Cronaca

Resta in gravi condizioni Diego Di Giovanni, il ballerino napoletano rimasto ferito in in Arabia Saudita

Diego Di Giovanni, gravi le condizioni del ballerino napoletano rimasto ferito nell'incidente avvenuto in Arabia Saudita

Le condizioni del ballerino napoletano Diego Di Giovanni restano gravi. Il giovane rimasto ferito nell’incidente stradale avvenuto in Arabia Saudita lo scorso sabato 16 ottobre e nel quale hanno perso la vita altri tre ballerini italiani si trova in gravi condizioni a Ryad, capitale dell’Arabia Saudita, dove avrebbe dovuto esibirsi in uno spettacolo assieme agli altri ballerini italiani coinvolti. La famiglia lo ha già raggiunto nelle scorse ore, per prestare assistenza di persona.

Diego Di Giovanni, restano gravi le condizioni del ballerino napoletano

Nell’incidente hanno perso la vita Antonio Caggianelli, 33 anni, di Bisceglie, Nicolas Esposto, 28 anni, di San Giovanni Gemini e Giampiero Giarri, 32enne di Tivoli. Diego Di Giovanni è uno dei ballerini italiani rimasti feriti nell’incidente stradale avvenuto durante un’escursione nel loro giorno libero dallo spettacolo, “Aggiungi un posto a tavola”, che erano chiamati a mettere in scena. “Dai, su, stupiscici ancora con un effetto speciale“, ha scritto nelle scorse ore l’associazione “Emozioni in punta di piedi“.

I messaggi sui social per Diego

Tanti i messaggi sui social per Diego, stella nascente nel ballo e ragazzo talentuoso. “Dai su, stupiscici ancora con un effetto speciale”. “Forza Diego ,Dio mio aiuta questo tuo figlio”. “Forza Diego preghiamo e tifiamo tutti per te,il signore ti benedica”. “Apri gli occhi, siamo tutti pronti a vederti domare il palco, sei un uragano di emozioni”. “Forza Diego quel poco che ho avuto…mi sei entrato subito nel ti aspetto/iamo a casa (ormai conosci la strada). La scuola di danza Emozioni in punta di piedi (scuola di ballo in via Marchesella a Giugliano) dove Diego si è formato, scrive: “Emozioni è con te! Sei forte e sono sicura che riuscirai ad affrontare anche questa prova”.

Chi erano i tre ballerini italiani morti in un incidente in Arabia

L’incidente nel tardo pomeriggio di sabato, quando, durante una gita sulle montagne nel deserto, le due auto su cui viaggiavano gli artisti sono finite in una scarpata. I tre ballerini facevano parte del cast dello spettacolo “Aggiungi un posto a tavola” e si trovavano in Arabia per partecipare all’evento di inaugurazione di un nuovo teatro.

Nicolas Esposto

Esposto, 28 anni, era nato in Francia, ma era cresciuto nell’Agrigentino, a San Giovanni Gemini. Sulla pagina facebook personale si definiva artista, ballerino e creatore di video. Di recente aveva fatto parte del corpo di ballo del ‘Premio Persefone 2021’ e nel 2016 aveva preso parte alla fiction Rai ‘C’era una volta Studio Uno’. Nel 2017 si è diplomato alla Gypsy Musical Academy ed è stato scritturato in “Divo Nerone – Opera Rock” come ensemble, ricoprendo anche alcuni ruoli recitati.

Antonio Caggianelli

Caggianelli, 33 anni originario di Bisceglie, da anni era protagonista nel mondo della danza, come ballerino e coreografo. Ad agosto, aveva partecipato all’ultima edizione della Notte della Taranta. “Di Antonio – si legge nel post scritto dagli organizzatori del festival – prima di ogni passo, prima di ogni sguardo arrivava il suo sorriso, bello come il porto della sua città, Bisceglie”. Tante produzioni teatrali e televisive a cui ha partecipato: nel corpo di ballo delle trasmissioni ‘Italia’s got talent’, ‘Let’s Dance’, ‘Amici di Maria De Filippi’ , ‘Tutti pazzi per amore 3’ e ‘Ciak si canta’.

Giampiero Giarri

Il 32enne Giarri, di Tor San Lorenzo, aveva studiato danza classica e moderna. Nel corso degli anni aveva fatto numerose esperienze nel mondo della tv e del teatro, partecipando a produzioni come Ben Hur Live (con coreografie di Liam Steel e regia Philip Mckinley) e Romeo e Giulietta – Ama e cambia il mondo (regia di Giuliano Peparini, coreografie di Veronica Peparini). Aveva ballato anche per un tour di Sal Da Vinci (su coreografie di Gino Landi) e per un videoclip di Anna Tatangelo.

Giampiero Giarri

Nato a Roma 32 anni fa e cresciuto ad Ardea. Ballerino professionista, ha avuto una dura formazione internazionale dalla danza classica alla moderna e contemporanea. Nel suo curriculum figurano grandi produzione come ‘Ben Hur Live’, ‘Romeo e Giulietta, ama e cambia il mondo’ e ‘Notre Dame de Paris’, ma anche apparizioni televisive in trasmissioni come ‘Uno Mattina’ e ‘Grande Fratello”‘.

Articoli correlati

Back to top button