Cronaca

Confermati le tre condanne all’ergastolo per l’omicidio del boss Sibillo

Tre condanne all’ergastolo confermate e una ridimensionata. Cala il sipario sul processo di secondo grado e per gli uomini del ‘gruppo di fuoco’ del clan Buonerba di Forcella a Napoli.

Confermato le condanne all’ergastolo per 3 imputati

Gli imputati per l’omicidio del giovane boss rivale Emanuele Sibillo, avvenuto il 2 luglio 2015. L’unico “sconto” di pena la Corte ha deciso di riservarlo ad Andrea Manna.

Andrea Manna è l’unico imputato che ha ammesso le proprie responsabilità alla vigilia della requisitoria del pubblico ministero. Il Pm, infatti, a fine maggio scorso, aveva chiesto il carcere a vita per tutti gli esecutori materiali del delitto.

I giudici della IV sezione della Corte d’Asside d’Appello di Napoli hanno infatti confermato il verdetto di primo grado, condannando all’ergastolo gli imputati Antonio Amoroso, Gennaro Buonerba e Luigi Criscuolo.

Articoli correlati

Back to top button