Cronaca

Napoli, evade dai domiciliari: fermato prende a morsi un finanziere

Morso ad un finanziere da parte di un nigeriano. É successo a Pescara dove un 24enne di origine nigeriana è stato arrestato dai finanzieri abruzzesi.

Evade dai domiciliari, morso ad un finanziere

Il 24enne doveva essere ai domiciliari a Napoli per dei precedenti per reati contro il patrimonio. Fermato da una pattuglia nei pressi della stazione delle Ferrovie dello Stato di Pescara su segnalazione del cane antidroga si è rifiutato di mostrare i documenti per poi cominciare a minacciare i militari.

Il morso al finanziere

Dopo un acceso diverbio l’uomo ha dato un morso al polso ad uno dei finanzieri. Il militare dell’Arma ha riportato una ferita ritenuta guaribile in sette giorni e medicata all’ospedale locale. Il nigeriano è stato tratto in arresto e portato in caserma.
 

Paolo Siotto

Giornalista pubblicista dal 2015, collabora per l'Occhio da giugno 2019 dopo diverse esperienze con testate locali tra cui il quotidiano Metropolis. Redattore per SalernitanaNews, nel tempo libero ama dedicarsi alla buona musica.

Articoli correlati

Back to top button