Coronavirus, a Napoli estubati altri 4 pazienti trattati con farmaco anti-artrite

farmaco-pascale-coronavirus-estubati-quattro-pazienti

Farmaco usato al Pascale per il coronavirus, estubati quattro pazienti tra cui uno nato nel 1993 e alle prese con una polmonite grave

Il farmaco anti-artrite utilizzato dal Pascale per la cura del coronavirus continua a dare segnali incoraggianti. Nella giornata di oggi, lunedì 23 marzo, altri quattro pazienti che erano in rianimazione sono stati estubati.

Farmaco usato al Pascale per il coronavirus, quattro pazienti estubati

Vincenzo Montesarchio, infettivologo dell’ospedale Cotugno di Napoli, ha spiegato: “I quattro erano tutti in terapia intensiva covid19 al Monaldi  e hanno reagito molto bene al farmaco, migliorando nettamente in pochi giorni”.

Estubato un giovane paziente

Tra i quattro pazienti estubati c’è un 27enne che si trovava in terapia intensiva per la polmonite grave, anche se non aveva altre patologie gravi se non l’asma.

Leggi anche:

TAG