Cronaca

Genitori in piazza per Nico, poche persone in strada: chiesto incontro col sindaco

NAPOLI. Si è conclusa la manifestazione in piazza in programma questa mattina a Napoli. Centinaia di genitori hanno deciso di dar vita ad un corteo per dire “no allo sballo” e rispondere così ad un’altra gravissima perdita che riguarda il giovane Nicola Marra, morto la sera di Pasqua dopo una serata in discoteca.

La protesta dei genitori in piazza

La manifestazione dei genitori che si oppongono alla deriva che sta prendendo la movida notturna a Napoli si è conclusa in piazza Municipio, dopo esser partita intorno alle 11.30 da piazza Matteotti. L’obiettivo è sollecitare l’approvazione di un’ordinanza atta a regolamentare l’uso di alcol e che coinvolga anche i locali della zona movida.

Per questo i genitori scesi in piazza hanno chiesto un incontro al sindaco di Napoli Luigi de Magistris e al questore Antonio De Iesu.

Il numero dei partecipanti è stato minore rispetto alle migliaia di adesioni che i sostenitori della manifestazione avevano ricevuto nei giorni scorsi. In strada anche rappresentanti di altre associazioni, forze politiche come la Lega, e Maria Luisa Iavarone, madre di Arturo, il ragazzo accoltellato da una babygang lo scorso dicembre in Foria.

Articoli correlati

Back to top button