Cultura ed Eventi

Mann, nuove mostre e nuovi allestimenti nel 2018

NAPOLI. «Il 2018 vedrà il cambio di marcia nell’attenzione per gli allestimenti, il decoro e i cantieri di lavoro nel Palazzo». Lo ha dichiarato il direttore del Museo Archeologico Nazionale di Napoli Paolo Giulierini che, tra le altre cose, nel corso del 218 ha festeggiato anche il traguardo degli oltre 500.000 visitatori. «Comincia una nuova fase dopo la quale consegneremo alla città un museo con pochi pari in Italia e in Europa».

I numeri del Mann

Nell’ultimo anno e mezzo il Mann ha registrato una crescita del 60% dell’area espositiva, a cui ha seguito la nascita di tre cantieri di Grandi opere. Ma non solo. Anche nuovi allestimenti, come quello previsto per Pasqua sulle armi dei Gladiatori, ulteriori mostre, tra cui “Pompei e gli Etruschi” a Star Wars, la riapertura delle sezioni Preistoria e Magna Grecia.

Da questi elementi, ma non solo, parte il nuovo anno del Mann, forte di un 2017 che – come precisato dal direttore – ha portato numerose soddisfazioni.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Back to top button