Cronaca

Trenitalia, multa da 1 milione per la gestione della tratta Roma-Napoli/Caserta

Trenitalia, multa da 1 milione per la gestione della tratta Roma-Napoli/Caserta: la sanzione arriva dall'Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato

Trenitalia, multa da 1 milione per la gestione della tratta Roma-Napoli/Caserta: la sanzione arriva dall’Autorità Garante della Concorrenza e del Mercato. La multa è stata comunque ridotta a causa delle perdite economiche registrate nel 2020.

Multa da un milione a Trenitania per la tratta Roma-Napoli/Caserta

L’Antitrust rende noto che si sono verificate alcune criticità alla stazione di Roma Termini per gli spostamenti dei pendolari che usufruiscono dell’abbonamento ai treni ad alta velocità: numerosi passeggeri non erano riusciti ad accedere ai treni della linea Roma-Napoli/Caserta, nonostante i posti non fossero occupati e/o riservati per il posizionamento ‘a scacchiera’. I disagi per i passeggeri pendolari si sono ripetuti tra gennaio e l’inizio di febbraio 2021.

In particolare, spiega più nel dettaglio l’Antitrust, Trenitalia non ha predisposto una capacità di trasporto adeguata a soddisfare la domanda dei pendolari, cui aveva venduto un abbonamento, e non ha fornito altre misure informative o inerenti al sistema di prenotazione per offrire un adeguato servizio di trasporto a tale specifica categoria di viaggiatori e limitare quindi i prevedibili disagi, nonostante disponesse di tutti i dati per valutare la domanda di spostamenti da parte della clientela pendolare.

 

Articoli correlati

Back to top button