Cronaca

Napoli, paziente aggredisce medico e infermiere all’Ospedale del Mare

Ennesima aggressione ai danni di un medico e un infermiere. È successo ieri sera, all’interno del pronto soccorso dell’Ospedale del Mare.

Aggressione all’Ospedale del Mare: paziente inveisce contro medico e infermiere

Nuova segnalazione di violenza tra le mura ospedaliere. Nella serata di ieri, un uomo di 44 anni si è recato al Pronto Soccorso dell’Ospedale del Mare, raccontando di essere stato vittima di un’aggressione.

Il 44enne, assistito prima con accertamenti diagnostici e successivamente con una visita specialistica che non aveva rilevato la presenza di traumi né patologie, ha iniziato a minacciare il personale ospedaliero. Intuendo che sarebbe stato dimesso dall’ospedale,l’uomo e è esploso in un raid di violenza, lanciando oggetti, colpendo computer e strumentazioni perché pretendeva che i sanitari gli fornissero del metadone.

L’aggressore ha strattonato un medico ed è stato bloccato dalle guardie giurate del presidio fino all’arrivo di una volante della polizia di Stato che ha provveduto ad allontanare e identificare il 44enne.

 

Articoli correlati

Back to top button